ABSOLUTE PERFORMANCE

La TESSEN è una fresatrice a montante mobile alla quale è stata affidata una missione molto importante: rinverdire i successi ottenuti in tutto il mondo dalle fresatrici a tavola mobile modello LEM. In linea con l’ultima produzione di innovative fresatrici a montante mobile quali Ronin e Verus, anche TESSEN sviluppa il concetto di macchina a tavola fissa e montante mobile, con alcune particolarità molto importanti. TESSEN è dotata di un grande basamento che integra le guide di scorrimento longitudinali del montante con il piano di appoggio, il tutto generosamente dimensionato. Inoltre, pur permettendo di sfruttare tutta la luce di lavorazione verticale ed orizzontale, le guide del movimento longitudinale del basamento sono poste su un piano inclinato alla minor distanza dal piano di lavoro, fornendo in questo modo la massima reazione alla spinta delle lavorazioni e garantendo la più grande rigidità . Il montante, di grandi dimensioni e costruito in una doppia, simmetrica struttura monoblocco, ospita al centro lo spazio per lo scorrimento del carro porta slitta verticale. Il montante si muove direttamente sul basamento senza bisogno di ulteriori dispositivi di scorrimento. Questa soluzione garantisce la massima rigidità, sensibilità e precisione in qualsiasi situazione di utilizzo. Il carro verticale è anch’esso una struttura a monoblocco simmetrica chiusa, sul quale alloggiano le 4 guide di scorrimento trasversale della slitta, garantendo la massima rigidità e precisione di comportamento sia termico che meccanico. La slitta, opportunamente dimensionata e precaricata, ha una struttura completamente chiusa sui 4 lati per assicurare una tenace e costante risposta alle sollecitazioni meccaniche e termiche. Il suo movimento è ottenuto con 4 guide, ottimizzando le prestazioni risultanti.La trasmissione del movimento verticale Z, avviene attraverso 2 viti sincrone ad alta precisione a ricircolazione di sfere e un doppio sistema di bilanciamento su tutta la corsa. Le trasmissioni degli assi X e Y sono ottenute per mezzo di speciali viti a ricircolo di sfere, con chiocciola rotante e vite precaricata. Questa tecnologia scelta da REM rappresenta quanto di più sofisticato e prestazionale oggi esistente, ed è garanzia del miglior rendimento ottenibile da una macchina di questo segmento. Altra scelta qualificante di TESSEN è quella di adottare di serie sul basamento speciali livellatori micrometrici al posto dei comuni ed economici tiranti con controdado adottati dalle macchine concorrenti: il tutto con grande sicurezza di mantenimento dei valori di precisione nel tempo, e comunque con grande facilità e precisione nelle periodiche manutenzioni o controlli. La TESSEN è equipaggiata di serie con testa universale automatica 2,5°x2,5°, 360°x360° o a posizionamento continuo nello spazio con risoluzione 0.001°. In alternativa può essere dotata di testa universale DD (Direct Drive) con elettromandrino. Mototesta di nuova concezione con elevatissime prestazioni 25 kW – 380 Nm – 7.000 g/1’, completamente climatizzata, diminuisce al minimo rumori e riscaldamento, consente di sfruttare al massimo tutte le caratteristiche di rigidità e dinamiche della macchina, garantendo precisioni di posizionamento assolute. Inoltre sono richiesti interventi di manutenzione molto limitati rispetto ai sistemi tradizionali. Queste importanti prestazioni sono state ottenute dagli ingegneri della REM prestando sempre attenzione alle fondamentali esigenze degli operatori in termini di comodità di lavoro, di caricamento, di attrezzamento e di controllo sulla TESSEN , sia nelle lavorazioni singole che per quelle multiple e pendolari. Sono installabili, inoltre, varie soluzioni di magazzini utensili, di tavole girevoli controllate e di divisori automatici.